Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Attenzione alla nuova truffa su WhatsApp: pericolo per un messaggio con cui ‘rubano’ profilo e contatti

Simone Solini

Con la nuova truffa su WhatsApp i cybercriminali di appropriano sia del profilo che dei relativi gruppi, modificando nome e foto dell’account

Gli utenti dell’app di messaggistica più diffusa al mondo sono di nuovo in pericolo. O meglio, il loro smartphone e i loro dati sensibili sono in pericolo. Su WhatsApp infatti è sbarcata una nuova truffa. Si tratta di un meccanismo ormai famoso, ovvero quello del codice che arriva in chat, ma ora si è aggiornato. A partire dalla giornata di ieri, in particolare, ci sono stati nuovi tentativi di furto dei profili WhatsApp, attraverso la verifica di un codice a 6 cifre.

Come riconosce la truffa su whatsapp? Nel messaggio si legge: “Ciao, mi potresti rimandare il codice che ti ho inviato per sbaglio”. Ebbene, è un tentativo di truffa. L’obiettivo degli hacker è quello di appropriarsi sia del profilo che dei relativi gruppi, modificando nome e foto dell’account. Secondo alcuni esperti del settore sarebbe anche in fase di modifica il testo con il quale far abboccare gli utenti, in maniera da renderlo praticamente irriconoscibile, ma è sufficiente non fare mai l’autenticazione a due fattori, per nessun motivo, anche se si tratta di un contatto ‘amico’.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: