Pubblica i tuoi comunicati stampa online. Gratis!
INVIA COMUNICATO

Silvio Berlusconi visto da MrBlog, il nuovo docuweb di Ambrogio Crespi

Ambrogio Crespi Clandestino Web

“Lui che non muore mai – scrive Mr Blog – Lu i che è capace di risorgere dalle sue ceneri e da quelle altrui come solo una vera araba fenice sa fare. L’unico vero highlander della politica italiana. Chi se non Silvio Berlusconi?”.

“Ho scelto di dedicare il mio nuovo docuweb al Cavaliere nazionale- continua Ambrogio Crespi – a colui che anche quando sembra non esserci più eccolo lì pronto a ripartire. Ma qual è la vera storia di quest’uomo dalle mille risorse?”.

“In pochi la conoscono fino in fondo – sottolinea Crespi su Mr Blog – ed io ho scelto di raccontarvela nei dettagli, tra ricostruzioni storiche e ironiche. Ho deciso di partire dalla sua carriera da imprenditore, da Milano 2 passando per la prima tv privata Telemilano fino all’impero di Mediaset. E poi, ancora, la scelta “scendere in campo” – è proprio il caso di dirlo – nel settore calcistico, con l’acquisto nel 1985 della squadra del Milan”.

“Il mio – spiega Mr Blog – è un racconto fatto di immagini e video inediti, alle volte esilaranti altre giornalistici, che arrivano a farvi capire come il nostro Highlander abbia scelto di abbracciare la via della politica, dando vita alla sua creatura ‘Forza Italia’. Tra inchieste, gaffe a livello internazionale il Cavaliere non si scoraggia e si riorganizza su nuove forme di comunicazione. E così nel 2000 sbanca di nuovo alle elezioni regionali, per arrivare nel 2001 con la novità assoluta: “Il contratto con gli italiani”. L’araba fenice risorge e si reinventa anche amico dei vecchi nemici, al fianco di Bossi. Ma questa è solo la prima di tante trasformazioni”.

“Tra Ruby e lo spread sono tante le difficoltà che incontrerà ma pensiate abbia scelto di smettere? – si chiede Ambrogio Crespi – Assolutamente no. Siamo nel 2012 e Silvio c’è ancora pronto a rifarsi nuovamente avanti nonostante sembrasse davvero aver esaurito tutte le cartucce!”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: